AMD Ryzen 5 vs Intel i5: confronto dettagliato tra i processori di fascia media - GEEKOM

AMD Ryzen 5 vs Intel i5: confronto dettagliato tra i processori di fascia media

Quando si sceglie il processore per il pc in base alle proprie esigenze, come il budget, lo spazio disponibile e l’efficienza, ci sono molti aspetti da considerare.

Ma è bene sapere che una CPU di alta qualità costituisce la base di qualsiasi sistema informatico di qualità e i processori di oggi possono aiutarvi a evitare i colli di bottiglia, consentendovi di fare ancora di più con il vostro PC o Mac.

Abbiamo preparato questo post per confrontare le CPU AMD Ryzen 5 e Intel Core i5, in modo che possiate essere più informati prima di prendere una decisione definitiva.  

Immergiamoci subito in questo articolo!

1. Compatibilità e piattaforme

Se volete un PC a prova di futuro, un sistema basato su Intel è la scelta migliore. Mentre i moduli di memoria DDR5 e il supporto PCIe 5.0 non sono ancora disponibili per le CPU AMD Ryzen, lo sono per Intel. Attualmente, AMD supporta DDR5 per la serie AMD Ryzen 6000 e AM5 per PCIe 5.0 e DDR5, mentre Intel supporta solo PCIe 5.0 e DDR5.

Inoltre, i processori Intel Alder Lake non possono essere abbinati a nessuna scheda madre attuale. Per utilizzare le CPU Intel di 12a generazione, è necessario disporre di una delle schede madri Z690 più recenti. Esistono schede madri Z690 a prezzi ragionevoli, ma è necessario acquistare una scheda completamente nuova.

Insieme al prezzo dei nuovi moduli di memoria DDR5, tutto ciò lascia un solco considerevole nel portafoglio. Inoltre, i kit di RAM top DDR5 sono piuttosto costosi e non facili da reperire.

Le CPU della serie Ryzen 5000 di AMD funzionano con qualsiasi scheda madre con socket AM4, quindi non dovrete pagare un upgrade per il vostro hardware.

I moduli di memoria DDR5 sono meno potenti dei loro predecessori ma hanno il potenziale per migliorare. Tuttavia, il PCIe 5.0, che è ancora in fase di sviluppo, non diventerà probabilmente mainstream fino a quando non saranno sviluppate più CPU e periferiche che supportano il nuovo standard.

Intel è, in tutta certezza, il vincitore in termini di protezione per il futuro, ma raccomandiamo comunque Ryzen 5 6200X o 6200H per coloro che desiderano risparmiare sulla configurazione.

2. Architettura e specifiche tecniche

Iniziamo discutendo un po’ di terminologia. Intel sta finalmente passando all’architettura a 16 nm rispetto a quella a 14 nm, aggiornata l’ultima volta per la serie Core di 11a generazione con Rocket Lake. Si tratta di una parte della grande rivoluzione del Core di 12a generazione.

Il design combina sei core P con quattro core E e distribuisce dinamicamente le esigenze del PC tra di essi a seconda del compito da svolgere. Ad esempio, Ryzen 5 è l’unico processore di AMD con un’architettura tradizionale a sei core/12 thread.

L’illustre architettura dei chipset che ha contribuito alla popolarità di Ryzen fa un ritorno trionfale, migliorata da un design a singolo CCX che elimina la latenza tra i core riscontrata nei precedenti processori Zen dotati di IGP, come Ryzen 3 3200G e Ryzen 5 3400G.

Se vi state chiedendo perché stiamo confrontando l’AMD Ryzen 5 con l’Intel Core i5 piuttosto che con il Ryzen 5 senza IGP di AMD, la grafica integrata lo rende più vantaggioso.

Considerando l’aumento dei prezzi delle GPU di oggi, dobbiamo tenere conto delle esigenze dei diversi utenti quando suggeriamo nuovi PC, anche di quelli che potrebbero avere più successo sostituendo CPU e schede madri che non trovando una scheda grafica economica.

Il nuovo Ryzen 5 di AMD è dotato di una potente architettura Radeon RX Vega, vista l’ultima volta sotto forma di processore grafico integrato Vega 7 con sette core grafici integrati.

Ad esempio, l’Intel Core i5 includerà l’Intel UHD Graphics 770, l’ultimo modello dei sempre più ambiziosi IGP di Intel, l’Iris Xe.

AMD sembra avere un vantaggio nel raffreddamento: i possessori di Ryzen 5 ricevono un dissipatore ad aria Wraith Stealth insieme all’acquisto, mentre i possessori di Intel Core i5 dovranno acquistare separatamente una ventola di raffreddamento compatibile.

AMD guadagna il punto per l’adozione, il fabbisogno totale di raffreddamento e il calore generale quando si considerano i requisiti di potenza.

3. Prezzi e disponibilità

Supponendo di non pagare troppo per la CPU, il prezzo sarà probabilmente lo stesso anche per la CPU. Intel raccomanda un prezzo massimo di vendita al dettaglio di 299 dollari per il Core i5, lo stesso dell’attuale prezzo di vendita al dettaglio per il Ryzen 5.

L’Intel Core i5 è molto più costoso a breve termine a causa del suo prezzo, ma a lungo termine potrebbe superare il Ryzen 5 di AMD. Per massimizzare le prestazioni dell’Intel Core i5 sono necessari una nuova scheda madre, una nuova memoria DDR5 e un nuovo dispositivo di raffreddamento della CPU.

In termini di disponibilità, sia l’Intel Core i5 che il Ryzen 5 sono attualmente ampiamente disponibili sul mercato, con una buona quantità di scorte disponibili presso molti rivenditori online.

4. Produttività

L’Intel Core i5 è una CPU molto più potente per le attività di produzione rispetto all’AMD Ryzen 5, nonostante ci siano stati alcuni momenti in cui il processore sembrava non essere in grado di computare al massimo su Windows 10.

A parte qualche inconveniente, l’Intel Core i5 è il chiaro vincitore in questo caso. Abbiamo affrontato l’argomento durante la valutazione di questo chip, ma questa è la prima CPU desktop da molto tempo a questa parte che si è impegnata seriamente per aumentare le prestazioni di produzione video nella fascia media.

Tuttavia, anche se la maggior parte delle persone vede l’i5 principalmente utilizzato per contenuti multimediali, può anche servire come CPU per il gaming a livello amatoriale, a patto che operi su un PC compatibile con Windows 11.

È evidente che l’adozione di una nuova tecnologia di produzione ha aumentato la competitività di Intel sui processori Core i5 per quanto riguarda lo sviluppo di contenuti.

AMD Ryzen 5 5500u vs Intel i5-1135g7

CPU Intel i5-1135g7 AMD Ryzen 5 5500u
Core 4 6
Thread 8 12
Frequenza di base 0.9-2.4 GHz 2.1 GHz
Frequenza Turbo Boost 4.2 GHz 4 GHz
Frequenza bus 100 MHz 100 MHz
Moltiplicatore 9-24x 21x
Dimensione della memoria 64 32
Cache L1 96K(per core) 64K(per core)
Cache L2 1280K (per core) 512K(per core)
Cache L3 8MB (condiviso) 8MB (condiviso)
TDP 12-28 W 10-25 W
Grafica integrata Grafica Iris Xe G7 80EU Radeon RX Vega 7

1. Memoria

L’Intel Core i5 ha una memoria massima di 64 GB. È un’ottima soluzione per chi ha bisogno di molto spazio di archiviazione, ad esempio per l’editing video o i giochi. Si tratta di un vantaggio per chi vuole essere a prova di futuro.

Il Ryzen 5 ha una memoria massima di 32 GB. Dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte delle persone, ma il Core i5 sarebbe migliore se avete bisogno di più memoria. È sempre possibile aggiornare la memoria in un secondo momento, ma sarà più costoso che acquistare il Ryzen 5 fin dall’inizio.

In termini di spazio di archiviazione, l’Intel Core i5 è il chiaro vincitore ed è un’ottima scelta per chi ha bisogno di molto spazio. È possibile risparmiare un po’ di soldi con l’AMD Ryzen 5, ma sarete limitati in termini di spazio di archiviazione.

2. Consumo di energia

Per quanto riguarda il consumo energetico, l’AMD Ryzen 5 è molto efficiente. Ha un TDP di 10-25W, il che significa che consumerà meno energia rispetto all’Intel Core i5. L’Intel Core i5 ha un TDP di 12-28 W. Se si cerca un processore più efficiente dal punto di vista energetico, l’AMD Ryzen 5 è la scelta migliore. Questo perché genererà meno calore e consumerà meno energia, risultando così più amichevole per la vostra bolletta dell’elettricità.

Per chiunque sia interessato a risparmiare sulla bolletta energetica, AMD Ryzen 5 è la scelta migliore.

3. Prezzo

L’AMD Ryzen 5 è significativamente più economico dell’Intel Core i5, il che lo rende un’ottima scelta per gli acquirenti attenti al budget. L’AMD Ryzen 5 costa circa 200 euro, mentre l’Intel Core i5 si avvicina ai 300 euro. L’Intel Core i5 è un po’ più caro perché è un processore di sesta generazione, mentre il Ryzen 5 è di settima generazione.

Quindi, il Ryzen 5 di AMD è la strada da percorrere se state cercando un’opzione più economica. Poiché il Ryzen 7 è l’ultimo arrivato sul mercato, ha un prezzo leggermente superiore.

4. Prestazioni dei core

Per quanto riguarda le prestazioni dei core, l’AMD Ryzen 5 e l’Intel Core i5 sono processori potenti. Tuttavia, il Ryzen 5 ha un vantaggio in questa sezione. Ha un numero maggiore di core e thread rispetto all’i5, ovvero può gestire più attività contemporaneamente. Inoltre, ha una velocità di clock di base più elevata, il che significa che è in grado di completare rapidamente determinate attività. Quindi, se siete alla ricerca delle migliori prestazioni possibili, Ryzen 5 è la scelta giusta. Il Core i5 di Intel è sempre un processore molto potente, ma non può competere con il Ryzen 5 in termini di velocità e potenza.

5. Grafica integrata

Il Ryzen 5 di AMD ha una grafica integrata superiore a quella del Core i5 di Intel. Si tratta di un aspetto importante per chi vuole giocare o fare editing video senza dover ricorrere a una scheda grafica dedicata. Il Ryzen 5 ha la grafica Radeon RX Vega 7, mentre il Core i5 ha la grafica Iris Xe G7 80EU. La Radeon RX Vega 7 Graphics è circa due volte più potente della Iris Xe Graphics G7 80EU. Quindi, se siete alla ricerca di un processore con un’ottima grafica integrata, il Ryzen 5 è la scelta migliore.

Conclusione

Nel complesso, AMD Ryzen 5 è un’alternativa migliore se avete un budget limitato.

Se siete disposti a pagare un sovrapprezzo per la CPU, riteniamo che l’Intel Core i5 sia un’opzione migliore. Nella sua categoria, supera di gran lunga il Ryzen 5. Grazie alle sue prestazioni costanti, l’Intel i5 vi servirà ancora per molti anni. Questo processore CPU Intel i5 migliorerà le prestazioni del vostro computer, soprattutto su un Mini PC. Perché offre le prestazioni eccellenti, l’alta efficienza e il consumo energetico ridotto che tutti apprezzano.

Mini PC per lo streaming: Mantenere lo streaming a 4K con dimensioni ridotte
PC Home Theater: Creare un centro di intrattenimento a tutto tondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudere Il Mio Carrello
Chiudere Visti Di Recente
Chiudere
Chiudere
Categorie